Come portare la tua applicazione in cloud | Leanbit
https://docs.aws.amazon.com/whitepapers/latest/web-application-hosting-best-practices/an-aws-cloud-architecture-for-web-hosting.html

Come spostare un’applicazione in cloud: una guida step by step

Michele Minazzato
Michele Minazzato23-06-2021
Condividi

Hai applicazione sviluppata secondo parametri classici?

Stai cercando il modo migliore per portarla in cloud?

L’immagine all’inizio di questo articolo NON ti è familiare?

Se la risposta a queste tre domande è sì, sei nel posto giusto.

Nell’immagine in evidenza è rappresentata un’architettura essenziale e classica per l'implementazione cloud di un’applicazione web. Con l’eccezione di alcune componenti recenti, si tratta di un’architettura ben collaudata, che Amazon Web Services propone da anni. 

L’applicazione web può essere di varia natura: dal gestionale specialistico al backend di un documentale

Per collocare un’applicazione in un’architettura di questo tipo, è necessario seguire una serie di step che consentono di spostare la nostra applicazione da server fisici/virtuali e di usufruire dei vantaggi principali della tecnologia cloud: essere disponibile on-demand e in formula pay-per-use e, di conseguenza, permettere quindi un’elevata scalabilità in base al flusso di richieste

Con questa introduzione iniziamo un ciclo di articoli dedicato a sviluppatori con poca esperienza con il cloud e con i concetti di scalabilità orizzontale: vedremo come passare da un’applicazione tradizionale ad un’applicazione cloud-oriented, analizzando ogni step. 

Clicca qui per leggere il primo articolo!

Vuoi conoscerci? questo il nostro prossimo evento
#makeIThappen: Come è andata a finire
Iscriviti alla nostra newsletter

Resta aggiornato su tutte le novità di Nosco, i nostri eventi ed i nuovi articoli del blog.